Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence

Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence

Lavorate con quantità di campione molto ridotte?
L'unità integrata di misurazione della fluorescenza di BioSpectrometer fluorescence aumenta il range di misurazione di un fattore pari a 1.000, ad esempio per rilevare il DNA. In questo modo si può contare su una quantificazione affidabile fino a una concentrazione di 1,0 pg/µL. Le misurazioni possono essere eseguite in modo flessibile nel range UV/Vis o nel range di fluorescenza. Maggiori informazione

Ordina adesso

Informazione prodotto

Eppendorf BioSpectrometer fluorescence è un'espansione di Eppendorf BioSpectrometer basic e dispone di un modulo integrato per la fluorescenza. I saggi UV/Vis, i saggi di fluorescenza e le misurazioni con microvolumi possono essere eseguiti tutti in un unico apparecchio senza che sia necessario un controllo esterno (PC/portatile). Eppendorf BioSpectrometer fluorescence si può utilizzare per aumentare il range di misura per le biomolecole (acidi nucleici e proteine) di un fattore pari a 1.000, rispetto alle misurazioni UV. Metodi predefiniti ma modificabili per kit di quantificazione del DNA Qubit (SS, HS, BR) aumentano la versatilità e le funzionalità del vostro apparecchio. Inoltre, l'uso di Eppendorf µCuvette G1.0 per saggi di fluorescenza (volume di carico di 5 µL) consente di ridurre considerevolmente l'impiego di reagenti.

Dati standard.


I valori standard devono essere definiti e misurati dall'apparecchio.

Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence

Impostazione della curva standard.


L'apparecchio calcola la curva standard sulla base dei dati standard, tra i quali sono compresi il valore della regressione lineare e il coefficiente di determinazione.

Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence

Risultati dei campioni.


Il valore del campione misurato viene ricalcolato sulla base della curva standard. Infine, si ottiene il valore della concentrazione per il vostro campione.

Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence

Seccati da un uso scomodo?


L'ergonomia va ben oltre la "sedia dal design ergonomico«. Eppendorf cominciò a ottimizzare l'ergonomia degli apparecchi di laboratorio già all'inizio degli anni Settanta.
Nel 2003, abbiamo lanciato PhysioCare Concept, focalizzando la nostra attenzione su apparecchi di manipolazione dei liquidi ergonomici, come le nostre pipette.
Oggi, Eppendorf PhysioCare Concept include anche altri prodotti di laboratorio per poter offrire una soluzione olistica dove il vostro flusso di lavoro in laboratorio armonizza con la vostra salute e il vostro benessere, ad es. per Eppendorf BioSpectrometer:
› uso semplificato dalla procedura software guidata
› indicazioni chiare sullo schermo per un utilizzo pratico e funzionale grazie ai tasti dedicati


› ingombro ridotto per consentire un posizionamento a portata di mano sul vostro banco
› "concetto di interfaccia utente" standardizzato per un uso intuitivo degli strumenti

Ulteriori informazioni su Eppendorf PhysioCare Concept su:
www.eppendorf.com/physiocare/

Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence

Siete in difficoltà con la documentazione cartacea?


eLABJournal Electronic Lab Notebook costituisce una soluzione intuitiva e flessibile per documentare la vostra ricerca e tracciare i dati di ricerca come ad esempio i valori che si basano su BioSpectrometer. Migliorate l'efficienza quando documentate, organizzate, ricercate e archiviate i dati raccolti. eLABJournal add-onsCon gli add-on gratuiti di eLABJournal, potete estendere la funzionalità di eLABJournal a un sistema informativo e gestionale per laboratori completamente integrato.Laboratory Information Management System

Richiedete una prova gratuita di 30 giorni! Visitate il sito www.eLABJournal.com

Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence

Caratteristiche

  • Tutte le applicazioni Eppendorf BioSpectrometer basic
  • Metodi in fluorescenza liberamente programmabili e preprogrammati
  • Metodi predefiniti e modificabili per kit di quantificazione del DNA Qubit (SS, HS, BR)
  • Misurazione di dsDNA a bassa concentrazione fino a 1pg/µL tramite fluorescenza utilizzando Pico Green®
  • Misurazione di BSA a bassa concentrazione tramite fluorescenza fino a 0,01 ng/µL
  • Lunghezza d'onda di eccitazione della fluorescenza di 470 nm, lunghezze d'onda di emissione a 520 nm e 560 nm
  • Intensità di fluorescenza su un intervallo da 0,5 nM a 2.000 nM
  • Articolo di consumo singolo (UVette) per saggi UV/Vis e di fluorescenza
  • Trasferimento dei dati attraverso interfaccia USB, Ethernet o via e-mail e stampa diretta dei risultati
  • Trasferimento di dati come screenshot *.PNG, file Microsoft® Excel® o Secure PDF tramite chiavetta USB standard o via e-mail

Applicazioni

  • Ideale per applicazioni Next Generation Sequencing (saggi UV/Vis con microvolumi e saggi di fluorescenza in un unico apparecchio)
  • Quantificazione di dsDNA fino a 1  pg/µL con kit commerciali, ad es. Pico Green®
  • Quantificazione di ssDNA fino a 10  pg/µL
  • Quantificazione di RNA fino a 20  pg/µL
  • Quantificazione degli oligo fino a 10  pg/µL
  • Quantificazione di proteine (BSA) fino a 0,01  ng/µL
  • Quantificazione di proteine con legame GFP
  • Misurazione della crescita di batteri che producono GFP
 Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Ampiezza di banda spettrale≤4 nm
Ampiezza passo più piccola1 nm
Assorbimento gamma delle lunghezze d'ondaScansione (nm): 200 – 830 con incrementi di 1 nm
Assorbimento sorgente luminosaLampada allo xenon
Consumo di energiaCirca 15 W durante il funzionamento
Circa 5 W con display attenuato
Deviazione casuale della misurazione assorbimento≤0,002 a A = 0
≤0,005 (0,5 %) a A = 1
Deviazione casuale della misurazione fluorescenza±2 % a 1  nM di fluoresceina
Deviazione sistematica della misurazione assorbimento
Errore casuale lunghezze d'onda≤0,5 nm
Errore casuale temperatura
Errore sistematico lunghezze d'onda± 1  nm
Errore sistematico temperatura
Fluorescenza ricevitore fasciFotodiodi
Fluorescenza sorgente luminosaLED
Gamma delle lunghezze d'onda200 nm – 830 nm
Incremento selezione lunghezze d'onda1 nm
Intervallo di concentrazione BSA (UV 280 nm) µCuvette® G1.0758 ng/µL – 45.450 ng/µL
Intervallo di concentrazione BSA (UV 280 nm) UVette® 10 mm76 ng/µL – 4.545 ng/µL
Intervallo di concentrazione BSA (UV 280 nm) UVette® 2 mm379 ng/µL – 22.725 ng/µL
Intervallo di concentrazione BSA (per percorso ottico di 1 - 10 mm, fattore di calcolo per BSA = 1,515 µg/µL)76 ng/µL – 45.450 ng/µL
(con una fluorescenza fino a 0,01 ng/µL)
Intervallo di concentrazione dsDNA (UV 260 nm) µCuvette® G1.025 ng/µ – L1.500 ng/µL
Intervallo di concentrazione dsDNA (UV 260 nm) UVette® 10 mm2,5 ng/µL – 150 ng/µL
Intervallo di concentrazione dsDNA (UV 260 nm) UVette® 2 mm12,5 ng/µL – 750 ng/µL
Intervallo di concentrazione dsDNA (per lunghezza percorso ottico da 1 a 10 mm)2,5 ng/µL – 45,450 ng/µL (con una fluorescenza fino a 1 pg/µL)
Lingua per la guida utenteSpagnolo, Italiano, Francese, Inglese, Tedesco, Giapponese
Lunghezza d'onda di eccitazione fluorescenza470 nm, ampiezza della banda: 25 nm
Lunghezza d'onda di emissione I fluorescenza520 nm, ampiezza della banda: 15 nm
Lunghezza d'onda di emissione II fluorescenza560 nm, ampiezza della banda: 40  nm
Lunghezza percorso ottico del campione8,5 mm
Memoria dei metodi>100 programmi di metodi
Modalità assorbimentoSpettrofotometro
Modalità fluorescenzaFluorimetro
Principio di misurazione assorbimentoSpettrometro ad assorbimento monoraggio con raggio di riferimento
Principio di misurazione fluorescenzaFluorimetro a filtro confocale con raggio di riferimento
Range di misurazione assorbimento0 A – 3,0 A (260 nm)
Range di misurazione della fluorescenza0,5 nM – 2.000 nM di fluoresceina (lunghezza d'onda di emissione 520 nm)
Scansione
Tipo di rilevatorearray di fotodiodi CMOS, 1024 pixel
Vano della cuvetta12,5 mm × 12,5 mm
Interfacce› Porta USB: Porta per chiavetta USB e stampante termica DPU-S445
› Porta USB slave per il collegamento a un PC (tutte le funzioni sono disponibili senza PC)
› Interfaccia seriale RS-232: per stampante termica DPU-414
› Interfaccia Ethernet RJ45: per il collegamento a una stampante di rete o per l'invio via e-mail dei dati ottenuti direttamente dall'apparecchio
Alimentazione elettrica230 V, 50 – 60 Hz
Dimensioni (L × P × H)295 × 400 × 150 mm / 11,6 × 15,7 × 6 in
Peso senza accessori5,4 kg
Intervallo di durata della misurazione
Intervallo tra due punti di misurazione
Intervallo di temperatura regolabile
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Video: Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence – Video – University of East London
Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence
Video: Eppendorf BioSpectrometer® fluorescence – Video – Eppendorf BioSpectrometer fluorescence

Potresti anche considerare